Chiamaci:

075 5270362

Contatto email:

info@spazio4.com

Come ravvivare il portone di casa

In uno dei nostri precedenti articoli ti abbiamo indicato l’importanza del portone di casa e ti abbiamo elencato alcuni consigli utili per la scelta della porta blindata per la tua abitazione.

Oggi vogliamo illustrarti come pulire il portone di casa.

Il portone d’ingresso della tua abitazione o del palazzo dove abiti è uno degli elementi fondamentali per una casa. Di solito si tratta di un infisso di pregio, di grandi dimensioni e spessore.

Come ben sai affacciandosi sulla strada, a differenza delle porte interne alla tua abitazione, si sporca e si usura con estrema facilità, perciò è di fondamentale importanza sapere come pulire il portone di casa in modo da prolungarne la bellezza negli anni. 

Saper come pulire il portone di casa nel modo giusto vi permetterà di far risplendere l’uscio di casa come se fosse nuovo per molti anni

Vediamo insieme come pulire il portone di casa

Come pulire il portone di casa

Se il portone d’ingresso è in legno devi utilizzare tutte le precauzioni necessarie a proteggere questo prezioso ma delicato materiale. 

Inizia spolverandolo con un panno asciutto e se ci sono lavorazioni particolari a rilievo o delle scanalature spolveralo con un pennellino o uno spazzolino da denti nuovo a setole morbide. Lava poi il portone con una miscela composta da 1 litro d’acqua e 2 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido.

Diluisci bene il sapone e pulisci usando un panno spugna morbido, poi risciacqua con un altro panno spugna leggermente inumidito con la sola acqua.

Asciuga il portone con un panno in microfibra o in lana per lucidarlo.

Ogni tanto puoi passare un po’ di cera d’api per creare sul portone una patina protettiva. Ricordati di effettuare una corretta pulizia del portone ogni settimana; questo consentirà all’infisso in legno di durare inalterato per decenni.

Se invece possiedi un portone in acciaio devi sapere che questo materiale si rivela molto più pratico da pulire e resistente nel tempo. Per pulirlo basta passare un panno umido su tutte le superfici. Puoi anche aggiungere una piccolissima quantità di alcol denaturato all’acqua, in modo da rendere l’alluminio più lucido ed evitare la formazione di aloni.

Se il portone della tua abitazione è in vetro devi pulirlo con un metodo che risulti adatto. Prepara una miscela composta da 1 litro di acqua, 1/2 bicchiere di acqua, 1/2 bicchiere di alcol, 1/2 bicchiere di aceto bianco e 4 gocce di detersivo liquido per i piatti.

Miscela tutti gli ingredienti in un contenitore spray e spruzzalo sui vetri. Strofina con carta di giornale accartocciata, ti aiuterà a non lasciare aloni.

Un consiglio che possiamo darti è quello di non pulire mai il portone in vetro quando è esposto alla luce diretta del sole.

Seguendo questi piccoli consigli il tuo portone tornerà ad essere pulito ed implacabile. Gli esperti di Spazio 4 sapranno fornirti le giuste indicazioni su come pulire la porta della tua abitazione.

Chiedi consiglio ai professionisti di Spazio 4 Serramenti

Per ulteriori info o richieste vieni a trovarci nel nostro showroom, in Via Sandro Penna, 87, Perugia, oppure chiamaci allo 075 527 0362. Ti aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*