Chiamaci:

075 5270362

Contatto email:

info@spazio4.com

Category Archives: Finestre e porte finestre

Isolamento acustico e vetri. Tutto quello che c’è da sapere

febbraio 19, 2018 Finestre e porte finestre 0
Isolamento acustico e vetri. Tutto quello che c’è da sapere

Isolamento acustico e vetri: come scegliere quelli giusti che manterranno i nostri ambienti silenziosi e tranquilli? Quando arriva il momento di scegliere i giusti vetri per le nostre finestre, in molti casi l’isolamento acustico è tra gli ultimi elementi che vengono presi in considerazione.

Avere un ambiente tranquillo e rilassante, tuttavia, è fondamentale per garantirci il giusto riposo di cui abbiamo bisogno a fine giornata o per godere di momenti di assoluta privacy.

Vediamo, allora, come avere una casa assolutamente silenziosa grazie a vetrate appositamente progettate per contrastare l’ingresso di rumori esterni.

L’importanza dell’isolamento acustico

isolamento acustico e vetriTra le caratteristiche del vetro, l’isolamento acustico è una di quelle più importanti poiché risulta un fattore imprescindibile per aumentare il comfort abitativo, specie in abitazioni e uffici collocate in zone ad alto inquinamento acustico, come centri città e aree limitrofe ad aeroporti, stazioni e aree ad alto scorrimento.

In queste zone l’isolamento acustico dei vetri può davvero fare la differenza in termini di comfort abitativo, incrementando, oltretutto, anche il valore stesso dell’immobile.

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 5 dicembre 1997 stabilisce precisi valori d’isolamento acustico standardizzato di facciata.

Isolamento acustico e vetri: come scegliere la vetrata più adatta

Naturalmente, i vetri fonoisolanti cambiano sulla base delle necessità del cliente: da chi ha bisogno di un isolamento leggero, per eliminare rumori non eccessivamente forti a chi, invece, necessita di un isolamento acustico maggiore perché vive in aree particolarmente rumorose.

Per aumentare l’isolamento acustico di un ambiente vengono accoppiati vetri di spessori diversi, ad esempio uno da 4mm e un secondo da 8 mm.

Nel doppio vetro a spessore differenziato, lo spessore della lastra esterna è maggiore di quella interna. Questa soluzione è piuttosto economica e garantisce un ottimo livello di isolamento acustico, regalandoci ambienti tranquilli in cui godere attimi di concentrazione e relax.

Oltre a questa tecnica vengono, poi, utilizzati i vetri stratificati di sicurezza o vetri stratificati acustici. Si tratta, di fatto, di vetri antieffrazione che, grazie alla loro struttura di vetri accoppiati tramite membrana di sicurezza, riesce a garantire il massimo isolamento acustico, insieme ad un elevato livello di protezione contro i tentativi di effrazione.

L’isolamento acustico viene rappresentato in dB (decibel) secondo una normativa che li esprime in Rw. Abbiamo, poi, l’indicazione anche delle alte frequenze (C) e delle basse frequenze (Ctr).

Un valore minimo accettabile di isolamento acustico deve aggirarsi intorno ai 40 dB. Al di sopra di questa soglia si iniziano ad avere i primi disturbi legati al sonno.

Esistono in commercio anche vetri realizzati con speciali pellicole fonoisolanti che possono raggiungere i 45 dB di isolamento acustico.

Naturalmente, per garantire un perfetto isolamento acustico non è importante solo la qualità e la struttura del vetro bensì anche la buona fattura dell’infisso e una posa in opera certificata.

Isolamento acustico e vetri. Scopri i migliori da Spazio 4 Serramenti

Scopri come scegliere i vetri migliori per i tuoi infissi da Spazio 4 Serramenti. La nostra azienda collabora con i migliori produttori a livello nazionale e internazionale come AGC per la realizzazione di finestre, porte finestre, vetrine, parapetti e molto altro per edifici residenziali e non.

Vieni a trovarci nel nostro showroom per info e preventivi, in Via Sandro Penna, 87, Perugia, oppure chiamaci allo 075 527 0362. Ti aspettiamo!

Sistemi per architettura Metra

gennaio 31, 2018 Finestre e porte finestre, persiane e persiane blindate, Porte e porte blindate, Ringhiere in alluminio 0
Sistemi per architettura Metra

Da anni Spazio 4 Serramenti è partner certificato di Metra, azienda italiana di fama internazionale, specializzata nell’estrusione e lavorazione dell’alluminio per la progettazione di sistemi per l’architettura, serramenti e infissi dagli eccellenti standard prestazionali e di grande impatto estetico.

Oggi, allora, vogliamo raccontarvi la qualità dei sistemi per architettura firmati Metra e la direzione intrapresa da questa grande azienda per soddisfare le esigenze architetturali (ma anche ambientali) contemporanee.

Perché l’alluminio

sistemi per architettura metraDal 1962 il Gruppo Metra è specializzato nell’estrusione di profilati in alluminio. Questa cinquantennale esperienza nel settore ha portato ben presto l’azienda a far conoscere il suo nome dapprima sul territorio nazionale, poi in Europa e nel mondo, con la produzione di grandi profilati strutturali per il settore dei trasporti, facciate continue, finestre, porte e persiane di qualsiasi forma, colore e dimensione.

Perché la scelta dell’alluminio? Perché l’alluminio è il terzo elemento più abbondante sul nostro pianeta, dopo ossigeno e silicio, riciclabile al 100% e praticamente all’infinito, senza alcun compromesso sulla sua qualità.

Inoltre, il riciclo di questo elemento richiede solo il 5% dell’energia utilizzata per estrarlo e lavorarlo in origine. Parliamo, dunque, di un materiale ecologico, che rispetta l’ambiente, utilizzato, oltretutto, per la realizzazione di profili a grande efficienza energetica.

L’alluminio, poi, si contraddistingue per numerose proprietà: leggerezza, resistenza, facile lavorabilità, resistenza al fuoco e alla corrosione.

I sistemi per architettura Metra

Con le nuove esigenze del vivere contemporaneo, gli stili abitativi si sono evoluti, portando ingegneri, architetti e progettisti ad ideare involucri edilizi che non solo siano belli da vedere e inseriti armoniosamente nel paesaggio circostante ma, altresì, rispettosi dell’ambiente e in grado di donare alti livelli di comfort.

In questo senso, Metra offre una serie completa di sistemi in alluminio per l’architettura, adatti a soddisfare qualunque esigenza progettuale, per spazi abitativi dallo stile moderno e minimale, progettati su misura per te.

Facciate continue

Le facciate continue Metra sono progettate per liberare la creatività del progettista, stimolando lo sviluppo di innovativi concetti di spazio e luce.

Le facciate continue Metra non sono solo estetica ma anche innovativa tecnologia grazie alla possibilità di realizzare forme geometriche sempre più complesse in combinazione con altri materiali come vetro, legno, pietra e compositi.

Ideali per la realizzazione di grandi vetrate, coperture trasparenti e lucernari, le facciate continue Metra consentono di realizzare strutture tecnicamente perfette ed esteticamente di alta qualità. Applicazioni ideali nell’edilizia residenziale sono le grandi vetrazioni per la realizzazione di verande, giardini d’inverno, vani scala e lucernari, dove l’utilizzo della facciata permette un significativo incremento della luminosità, guadagno solare e del risparmio energetico.

Finestre a battente

Le finestre a battente e le porte d’ingresso Metra sono adattabili a qualunque stile abitativo: dalla rustica villetta in campagna al moderno appartamento urbano, dalla baita in montagna all’edificio storico in pieno centro urbano.

Resistenti a qualsiasi tipo di agente atmosferico e condizione climatica, con prestazioni mantenute nel tempo, i sistemi a battente METRA isolano termicamente ed acusticamente con notevole risparmio di energia. Il design delle forme, le molteplici tipologie di apertura, i complementi, le superfici cromatiche ed i rivestimenti che si possono applicare sono in sintonia con tutte le normative comunali e dei beni ambientali.

sistemi per architettura metra

Porte a battente

Le porte a battente firmate Metra si armonizzano perfettamente con ogni contesto e contrastano qualunque condizione climatica. A doppia o tripla guarnizione, presentano una tenuta infallibile agli agenti atmosferici e prestazioni energetiche superiori.

Sono infissi robusti, resistenti, durevoli e indeformabili, con grandi requisiti di estetica e funzionalità.

sistemi per architettura metraFinestre e portefinestre in alluminio-legno

Per chi non intende rinunciare alle innumerevoli qualità dell’alluminio ma desidera unire la bellezza e il fascino senza tempo del legno, Metra propone la sua linea di finestre e portefinestre in alluminio-legno.

Infissi dal cuore in alluminio, per eccellenti prestazioni di resistenza e robustezza, unite alla naturalezza del legno.

Finestre e porte scorrevoli

Le finestre e porte scorrevoli Metra sono progettate per valorizzare al massimo il progetto abitativo con un serramento dal design moderno, anche ultrasottile, che consente il massimo ingresso di luce naturale.

Rispetto ai prodotti in altri materiali, gli scorrevoli Metra racchiudono globalmente performance di estetica, sicurezza, tenuta, durata e comfort a cui si aggiunge una vasta gamma di superfici dal gusto straordinario, anche in legno naturale.

Porte interne

Le porte interne e le pareti divisorie Metra garantiscono stabilità, perfetta tenuta, durata e comfort acustico in un serramento di grande sintesi e qualità strutturale. Disponibili in un’ampia di modelli e finiture differenti, le porte interne Metra sapranno adattarsi a qualunque sia il vostro stile abitativo.

Sistemi per balconi

Metra offre anche una vasta scelta di sistemi per balconi, terrazze, scale e rampe, tutti realizzati in alluminio ed eventualmente vetro. I sistemi per balconi Metra sono progettati per garantire:

  • Inalterabilità e durata nel tempo
  • Semplicità di realizzazione, di posa in opera e manutenzione
  • Efficacia e sicurezza
  • Corrimano con presa facile, gradevole e sicura
  • Certificazioni secondo le normative vigenti
  • Scelta dei colori illimitata

Sistemi oscuranti

Metra si occupa anche della progettazione e realizzazione di sistemi oscuranti, quali:

  • Frangisole
  • Persiane

I sistemi oscuranti Metra garantiscono elevata resistenza agli agenti atmosferici, costi di manutenzione ridotti, facili operazioni di pulizia e differenti aperture e forme. Per progetti che si adattano perfettamente ai vari stili.

Applicazioni fotovoltaiche

Metra si specializza anche nella realizzazione di applicazioni fotovoltaiche installate su frangisole, per un controllo ottimale della radiazione solare che si trasforma anche in energia pulita grazie al supporto del fotovoltaico.

Le facciate fotovoltaiche così realizzate diventano un elemento vivo e attivo dell’involucro edilizio che mette comfort, risparmio energetico, estetica e sostenibilità al centro delle sue esigenze.

Scopri tutti i sistemi per architettura Metra da Spazio 4 Serramenti

Scopri tutti i sistemi per architettura Metra che rivoluzioneranno la tua abitazione! Vieni a trovarci nel nostro showroom, in Via Sandro Penna, 87, Perugia oppure chiamaci allo 075 527 0362. Ti aspettiamo!

Quale legno scegliere per le finestre?

gennaio 25, 2018 Finestre e porte finestre 0
Quale legno scegliere per le finestre?

Siete in procinto di scegliere le nuove finestre per la vostra casa? Gli elementi da considerare e su cui porre attenzione sono molti, tra cui il design, la tipologia di vetri, l’essenza di legno. Non tutti i legni, infatti, hanno le stesse caratteristiche e, a seconda della prestazione che desideriamo ma anche dell’ambiente stesso in cui viviamo, dovremo optare per l’uno o per l’altro.

Quale legno scegliere per le finestre di casa, dunque? Noi vi offriamo la nostra semplice guida, con un elenco di tutte le proprietà che caratterizzano le varie essenze. A voi la scelta!

quale legno scegliere per le finestrePino

Il Pino è un albero ampiamente utilizzato dall’uomo per gli usi più diversi, grazie alla sua notevole versatilità. Da sempre usato per la carpenteria, la realizzazione di mobili e serramenti ma anche per legna da riscaldamento e pellet, il Pino cresce prevalentemente in Europa centro-settentrionale e in Italia è molto diffuso.

Si tratta di un’essenza molto pesante, dal colore giallastro o biancastro, resinoso e dalla grande durabilità. Molto indicato per i serramenti, perché resistente e durevole, si abbina bene ad ambienti rustici nelle sue tonalità naturali ma può essere tinteggiato per assumere colorazioni diverse.

quale legno scegliere per le finestreRovere

Coltivato soprattutto in Usa e Europa centro-orientale, il Rovere cresce e viene richiesto in molte parti del mondo. Si tratta di un legno pesante, tra i più duri esistenti, molto utilizzato per gli infissi esterni perché estremamente resistente.

Appartiene alla famiglia della quercia e si presenta con un colore bruno che tende a scurirsi con il tempo ma può essere tinto della colorazione che preferiamo.

quale legno scegliere per le finestreCastagno

Il Castagno è un legno pregiato, coltivato soprattutto in Europa e in Giappone, molto durevole nel tempo e, dunque, consigliato per le finestre (e anche per gli infissi interni). Ha una grande resistenza all’umidità e, dunque, viene utilizzato per vari usi nella falegnameria esterna.

Si presenta di colore bianco-giallastro oppure grigio chiaro e viene spesso tinto della colorazione del noce. Molto usato anche per la realizzazione di mobili, si adatta bene a qualunque stile abitativo.

quale legno scegliere per le finestreLarice

Originario dell’Europa centrale, il Larice è un legno molto resinoso e resistente, utilizzato per la realizzazione di infissi sia interni che esterni. Viene molto spesso impiegato per la produzione di esterni e di qualsiasi infisso o supporto destinato a stare a contatto con gli agenti atmosferici.

Si presenta di colore bianco oppure rosso ed è facilmente lavorabile. A contatto con l’acqua, poi, diventa ancora più resistente. Si sposa molto bene con gli ambienti moderni. Viene trattato con tinture superficiali per ottenere cromature diverse.

quale legno scegliere per le finestreDouglas

Il Douglas è un’essenza originaria del Nord America occidentale, coltivata in tutta la fascia occidentale fino al Messico e anche in Europa. Ha una buona durata nel tempo, adatto sia per infissi interni che esterni.

E’ un albero molto apprezzato per la sua notevole porzione di tronco senza rami e per la sua crescita veloce. Si vernicia e si lucida bene ed è un mediamente pesante. Molto impermeabile, viene utilizzato per interni, esterni, facciate, balconi, imbarcazioni. Si presenta di colore marrone rossastro.

Scopri quale legno scegliere per le finestre da Spazio 4 Serramenti

Scopri quale legno scegliere per le finestre di casa tua! Vieni a trovarci nel nostro showroom, in Via Sandro Penna, 87, Perugia oppure chiamaci allo 075 527 0362. Ti aspettiamo!

Ecobonus 2018. In cosa consiste e come usufruirne

gennaio 23, 2018 Finestre e porte finestre, Porte e porte blindate, Uncategorized 0
Ecobonus 2018. In cosa consiste e come usufruirne

Ci siamo! Anche quest’anno, grazie alla nuova Legge di Stabilità 2018, è stato confermato dal Governo l’Ecobonus 2018 a favore di ristrutturazioni e interventi per la riqualificazione energetica degli edifici.

Alcune modifiche sono state apportate alla normativa, che consentono l’ampliamento del bacino di soggetti potenzialmente beneficiari e degli interventi interessati.

Vediamo, allora, nel dettaglio in cosa consisterà l’Ecobonus 2018, chi potrà usufruirne e come.

Le novità della Legge di Bilancio 2018

Innanzitutto, i bonus casa sono riconfermati anche per quest’anno e vengono, anzi, ulteriormente ampliati. Le detrazioni fiscali previste sono le seguenti:

  • ecobonus 2018Bonus ristrutturazioni 2018 al 50%: prorogato per tutto l’anno corrente, saranno compresi gli interventi di ristrutturazione degli edifici per un importo massimo di 96.000 euro di spesa, sia per singole abitazioni che per condomini, compresa la manutenzione ordinaria.
  • Bonus mobili ed elettrodomestici al 50%: confermato per tutto il 2018, solo per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici a seguito di ristrutturazione dell’abitazione, con una spesa massima di 10.000 euro. Il nuovo bonus casa servirà ad agevolare soprattutto gli interventi di riqualificazione urbana e verrà esteso anche ai lavori di verde urbano finanziati da privati e ai lavori di ristrutturazione delle facciate dei palazzi.
  • Ecobonus per il risparmio energetico 2018 al 65%: confermato per tutto l’anno con alcuni cambiamenti. Il bonus caldaia 2018, ad esempio, diventa:
    1. Detrazione 65% se si installa una caldaia a condensazione di classe A con sistemi di termoregolazione evoluti.
    2. Detrazione al 50% per l’installazione di una caldaia a condensazione di classe A.
    3. Detrazione allo 0% per l’installazione di una caldaia di classe B.
  • Sisma bonus 2018: confermato per tutto il 2018 ed esteso anche ai condomini. Chi abita nelle zone sismiche 1, 2 e 3, infatti, potrà beneficiare di una detrazione unica grazie al nuovo bonus unico condomini 2018 se verranno effettuati lavori di Ecobonus e Sisma bonus. Il Sisma bonus 2018 verrà esteso anche alle spese di certificazione statica ad opera di professionisti e ai capannoni delle imprese.
  • Detrazione 50% Iva pagata: usufruibile da chi acquista casa di classe A o B, ancora da confermare.
  • Cedolare secca al 10%: sugli affitti a canone concordato.
  • Bonus verde 2018 su giardini, terrazzi e balconi: novità della Legge di Bilancio, con detrazione al 36% per una spesa massima di 5.000 euro.
  • Per le spese riguardanti la sostituzione di infissi e schermature quest’anno la detrazione scende al 50%.

Come funziona l’Ecobonus 2018

Come sempre, l’Ecobonus consiste in un’agevolazione fiscale sotto forma di detrazione dall’Irpef se la spesa è sostenuta dal contribuente privato, o dall’Ires, invece, se parliamo di imprese o società.

Sono contemplate le spese sostenute per incrementare l’efficienza energetica di un edificio come ad esempio la sostituzione di infissi e serramenti, pavimentazione, coibentazione, installazione di impianti fotovoltaici e sostituzione di vecchi sistemi di riscaldamento con dei nuovi, più efficienti.

Quali sono gli importi di spesa ammessi

I tetti massimi di spesa interessati dalla normativa sono i seguenti:

  • 100.000 euro per interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti;
  • 60.000 euro per lavori sull’involucro di edifici esistenti, ad esempio su pareti, infissi, serramenti;
  • 60.000 euro per l’installazione di impianti fotovoltaici;
  • 30.000 euro per la sostituzione di impianti di riscaldamento e climatizzazione.

Chi può usufruire del bonus?

Potranno richiedere l’Ecobonus 2018 tutti i contribuenti privati (residenti e non) e quelli titolari di impresa, quindi con Partita IVA, che risultano possessori dell’immobile oggetto della ristrutturazione. In particolare:

  • Persone fisiche: titolari di un diritto reale sull’immobile, condomini per interventi sulle aree in comune, inquilini che hanno in comodato d’uso l’immobile.
  • Titolari di Partita IVA esercenti arti e professioni.
  • Contribuenti con redditi d’impresa: persone fisiche, società di persone, società di capitali.
  • Associazioni di professionisti.
  • Enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale.

Scopri tutti i vantaggi dell’Ecobonus 2018 da Spazio 4 Serramenti

Cogli l’occasione per rendere la tua casa a prova di risparmio energetico! Vieni a scoprire tutti i vantaggi dell’Ecobonus 2018 nel nostro showroom, in Via Sandro Penna, 87, Perugia oppure chiamaci allo 075 527 0362. Ti aspettiamo!

Vetrate per casa: spazio ai panorami mozzafiato!

gennaio 11, 2018 Finestre e porte finestre 0
Vetrate per casa: spazio ai panorami mozzafiato!

La tendenza minimal, lineare, a tratti rigorosa, del design moderno pone anche l’architettura di fronte a nuove ed entusiasmanti sfide per la realizzazione delle abitazioni contemporanee. Uno dei trend maggiormente in voga in anni recenti vuole la presenza di ampie vetrate panoramiche, capaci di creare una forte connessione con l’ambiente circostante.

Le vetrate per casa sono, dunque, sempre più ricercate da progettisti, architetti e ingegneri, con potenzialità di utilizzo e di inserimento assolutamente innovative e di grande impatto estetico.

Scopriamo insieme, allora, il nuovo trend delle vetrate per casa, per dare spazio a panorami mozzafiato e ad una nuova interazione con l’ambiente che ci circonda.

vetrate per casaAmpie vetrate per una maggiore fruizione dell’ambiente esterno

La tendenza, sempre più diffusa, di inserire ampie vetrate nella progettazione delle abitazioni contemporanee risponde, prima di tutto, ad una rinnovata voglia di interconnessione con l’esterno, con la natura o l’ambiente urbano che ci circonda.

Le vetrate per casa, infatti, sono in grado di donare un grande senso di apertura, così da farci godere al meglio del paesaggio esterno che circonda la nostra abitazione o appartamento.

Questo è ancora più vero nel caso di spazi abitativi a piano terra, in cui le vetrate possono darci la sensazione di vivere il giardino anche in inverno o, comunque, quando le temperature sono troppo rigide per trascorrere il tempo che vorremmo all’aperto.

Più luce e aria ai nostri ambienti

L’apporto di luce naturale che una vetrata ampia può donare è imparagonabile. Per questo vengono spesso installate in stanze dove si desidera una maggiore luminosità, che le renda anche più grandi e accoglienti.

Se le nostre vetrate, poi, sono scorrevoli, questo ci permetterà di massimizzare l’interconnessione con l’esterno, dandoci la sensazione di vivere a stretto contatto con la natura e di creare un ambiente unico tra interno ed esterno.

Isolamento termico e acustico ai massimi standard

Le moderne tecniche di realizzazione degli infissi consentono di avere in casa vetrate ampie, fisse o scorrevoli, dai più elevati standard di isolamento termico e acustico, consentendo un risparmio energetico significativo.

Queste vetrate sono realizzate con vetri stratificati, ovvero due o più lastre di vetro accoppiate mediante l’interposizione di resina o di un materiale plastico trasparente che funge da collante. Questo procedimento rende la vetrata molto resistente e, in caso di rottura, non si frantuma in pericolose schegge.

Sistemi di apertura delle vetrate per casa

Se avete scelto di installare delle ampie vetrate nella vostra abitazione, potete scegliere tra diversi sistemi di apertura.

Oltre all’apertura scorrevole tradizionale, infatti, potete optare per l’alzante scorrevole, dotato di un apposito meccanismo che consente di alzarla e abbassarla facendola scorrere su dei binari.

Esiste, poi, lo scorrevole parallelo, dotato di anta scorrevole orizzontalmente oppure apribile a vasistas.

Scopri le vetrate per casa da Spazio 4 Serramenti

Spazio 4 Serramenti collabora con aziende leader a livello nazionale ed europeo, come Metra, per la progettazione e installazione di vetrate di grandi dimensioni. Vieni a scoprire tutta la bellezza e il fascino delle ampie vetrate per casa nel nostro showroom e dona nuova luce ai tuoi ambienti. Vieni a trovarci nel nostro showroom, in Via Sandro Penna, 87, Perugia oppure chiamaci allo 075 527 0362. Ti aspettiamo!

Quando sostituire gli infissi?

dicembre 22, 2017 Finestre e porte finestre 0
Quando sostituire gli infissi?

Quando sostituire gli infissi? Una domanda, questa, molto spesso sottovalutata e trascurata poiché si pensa che una finestra duri per sempre. Purtroppo non è così. Col tempo e l’usura, infatti, la sua efficienza si riduce. Per questo, come ogni cosa, è importante assicurarsi di controllare con apposita manutenzione e di sostituire se necessario.
In questa breve guida vi indichiamo alcuni semplici test che potete effettuare sui vostri infissi per testarne l’efficacia e valutarne un’eventuale sostituzione.

Semplici test per valutare la loro efficienza

Test della tenuta

Si può verificare la tenuta dei serramenti in due semplici modi:
Con un foglio di carta: basterà inserirlo fra telaio e anta e notare se quando lo si estrae viene fuori senza particolare resistenza. Se così fosse vuol dire che il telaio mobile della finestra non aderisce bene con quello fisso. Le guarnizioni quindi non funzionano come dovrebbero;

Con un accendino: basterà posizionare la fiamma, in una giornata ventilata, vicino alle guarnizioni e valutare l’andamento della stessa. Nel caso vibrasse, significa che l’aria passa – non proprio una bella notizia.

Test dell’isolamento termico

  • Due fiamme: si tratta di un vetro singolo, l’isolamento termico come quello acustico è scarso;
  • Quattro fiamme: si tratta di un doppiovetro standard. Se le fiamme sono alla stessa distanza ed hanno lo stesso colore allora vuol dire che i vetricamera sono di vecchia generazione ed il loro isolamento termico non è più adeguato e la loro dispersione termica è tripla rispetto a quella di un infisso nuovo. Se invece le fiamme non sono alla stessa distanza e una di loro è di colore rosso violetto, abbiamo un vetro basso emissivo, che può garantire ancora una buona tenuta.

Se questi test hanno esito negativo e notiamo anche dei segni come la vernice scrostata oppure difetti nell’apertura o chiusura delle ante, allora è segno di sostituire i vecchi serramenti con altri più performanti.

I vantaggi del cambiamento

Cambiare i serramenti può apportare inevitabili vantaggi, quali:

  1. Sicurezza. E’ fondamentale che gli infissi siano in buone condizioni, non solo per garantire protezione contro i malintenzionati, ma anche per combattere le intemperie;
  2. Risparmio energeticoInfissi vecchi ed usurati, infatti, determinano una spesa maggiore per riscaldare la casa d’inverno e rinfrescarla d’estate.
  3. Valore dell’immobile. Avere infissi nuovi, certificati e a norma consentono di elevare il valore dell’immobile, grazie alle loro ottime qualità estetiche.
  4. Comfort. Avere una casa sicura, con un microclima adeguato alle nostre necessità e isolata dai rumori aumenta inevitabilmente il comfort ed il benessere abitativo.
  5. Incentivi. Se effettuato nel 2017, il cambiamento dei serramenti permette di godere dell’ecobonus: la detrazione fiscale del 65%.

Sapere quando sostituire gli infissi è fondamentale perché col tempo la loro efficienza diminuisce, andando ad influire negativamente sul comfort ed il benessere dell’abitazione.

E i tuoi infissi in che stato sono?

Da Spazio 4 Serramenti puoi trovare una vasta gamma di finestre per la tua casa, in varie essenze e colorazioni, perfette per qualunque ambiente.

Vieni a trovarci nel nostro showroom per ulteriori info e preventivi, oppure chiamaci allo 075 5270362. Ti aspettiamo!

Tutti i vantaggi delle finestre in alluminio

dicembre 18, 2017 Finestre e porte finestre 0
Tutti i vantaggi delle finestre in alluminio

Nella scelta degli infissi da installare nella nostra abitazione, si sa, i fattori da prendere in considerazione sono molti e diversi. Non c’è solo il design da valutare ma anche variabili prettamente funzionali quali la tenuta termica e acustica dei materiali, nonché la resistenza alle effrazioni e il comfort abitativo in generale.

In questo articolo vogliamo parlarvi dei pregi dei serramenti in alluminio poiché si tratta di infissi che presentano delle prestazioni davvero eccellenti ad un prezzo assolutamente ragionevole. Ecco, allora, tutti i vantaggi delle finestre in alluminio e i motivi per cui sceglierle.

  1. Resistenza agli agenti atmosferici e leggerezza

Le finestre in alluminio, grazie alle moderne tecniche di realizzazione dei profilati e alle proprietà meccaniche di questo elemento, riescono a respingere perfettamente vento, aria e acqua e a mantenere inalterate le loro caratteristiche per molto tempo.

Si tratta di infissi che, proprio per la loro resistenza, sono estremamente durevoli e stabili.

  1. Resistenza al fuoco

Gli infissi in alluminio conservano stabilità e tenuta di fronte all’azione delle fiamme. Trattandosi di una lega metallica, contrastano molto bene il fuoco.

  1. Isolamento termico

vantaggi finestre in alluminioLe finestre in alluminio oggi, grazie alle moderne tecniche di costruzione dei profilati, garantiscono standard eccellenti di isolamento termico grazie al cosiddetto taglio termico.

Annullando il ponte termico, riescono a mantenere costante la temperatura all’interno dell’abitazione, conservando tutto il calore e ottimizzando l’azione degli impianti di climatizzazione.

L’isolamento energetico dato dai serramenti in alluminio offre, dunque, grandi opportunità di risparmio in bolletta.

  1. Isolamento acustico

Grazie all’installazione del cosiddetto vetrocamera e l’inserimento di resine fonoassorbenti all’interno del profilo, le finestre in alluminio riescono anche a garantire ambienti silenziosi e rilassanti.

  1. Sicurezza

Proprio per le loro caratteristiche di resistenza, le finestre in alluminio sono particolarmente adatte anche a contrastare i tentativi di effrazione, scasso e sfondamento. Grazie alle caratteristiche meccaniche di questa lega e alle moderne tecniche di produzione dei profili, gli infissi in alluminio contrastano bene le azioni dei malintenzionati.

  1. Buon rapporto qualità/prezzo

Gli infissi in alluminio, per le numerose qualità di cui sono dotati, presentano un ottimo rapporto qualità/prezzo, probabilmente il migliore della categoria infissi.

  1. Ecologia e rispetto per l’ambiente

L’alluminio è un elemento ecologico e riciclabile al 100%, praticamente all’infinito. Se a contatto con il fuoco non sprigiona sostanze tossiche e la sua lavorazione non è dannosa per l’ambiente.

Scopri tutti i vantaggi delle finestre in alluminio da Spazio 4 Serramenti

Vieni a scoprire tutti i vantaggi delle finestre in alluminio da Spazio 4 Serramenti. Il nostro staff saprà consigliarti il profilo perfetto per avere il massimo del comfort a casa tua. Vieni a trovarci nel nostro showroom, in Via Sandro Penna, 87, Perugia oppure chiamaci allo 075 527 0362. Ti aspettiamo!

Spunti e idee per decorare finestre per Natale

dicembre 13, 2017 Finestre e porte finestre 0
Spunti e idee per decorare finestre per Natale

Il Natale è sicuramente la festa più emozionante dell’anno, sia per i grandi che per i piccoli, e un’occasione unica per aggiungere addobbi e decorazioni alla nostra casa e renderla perfetta per accogliere questa festività così speciale.

Albero, presepe, luci e ghirlande arricchiscono i nostri ambienti, donando un’allegria e un ottimismo unici. Le finestre, però, vengono spesso tralasciate negli addobbi natalizi perché si pensa siano troppo impegnative da decorare.

In realtà la finestra è un infisso che si presta molto bene alle decorazioni, come anche la porta d’ingresso, sia per quelle fai da te che per quelle già pronte in commercio. Oggi, allora, vogliamo darvi qualche spunto e idea per decorare le finestre per Natale e renderle degli elementi di scenografia assolutamente speciali!

Decorazioni sul vetro

Le decorazioni alle finestre vanno applicate con molta attenzione, sia per non creare confusione e disarmonia, sia per non intralciare il quotidiano utilizzo che si fa di questi infissi.

Durante il periodo natalizio le nostre finestre possono trasformarsi in deliziosi e suggestivi quadretti in poche e semplici mosse. Potete, ad esempio, realizzare delle sagome di cartone a forma di stella, angelo, albero di Natale o fiocchi di neve, posizionarle sul vetro della finestra e poi spruzzare la neve spray per ottenere delle suggestive decorazioni innevate.

In alternativa potete anche posizionare sul vetro direttamente le sagome in cartone bianco, ad esempio delle deliziose casette e alberi per creare paesaggi natalizi, oppure delle lanterne o, ancora, cristalli di ghiaccio.

Se non volete apporre le decorazioni direttamente sul vetro, è possibile anche lasciarle sospese: palline di Natale, fiocchi di neve e lanterne si adattano molto bene a questa tipologia di addobbo.

Le decorazioni sul vetro possono essere realizzate anche con un pennarello di colore bianco, ad esempio con dei semplicissimi pois che simulano la neve o anche aggiungendo una scritta natalizia come “Let it snow” oppure “Merry Christamas”. Libero sfogo alla fantasia insomma!

decorare finestre per natale

Photo Credits: Pinterest / www.tempolibero.pourfemme.it

Decorazioni sul telaio

Le decorazioni natalizie sul telaio della finestra vengono realizzate per arricchire soprattutto l’ambiente interno della casa. Potete, dunque, appendere le classiche corone di pino sulla parte alta oppure delle pigne sistemate su di un nastro.

In alternativa, potete disporre un filo da un lato ad un altro dell’infisso e appendere palline, fiocchi di neve e campanelle dei colori e materiali che preferite. Anche i bastoncini di zucchero sono perfetti per essere appesi dalla parte superiore del telaio e fatti scendere.

Infine, potete decorare la finestra con una cascata di luci, ad esempio a forma di stella, da appendere.

decorare finestre per natale

Photo Credits: Pinterest / www.lafigurina.com

eecf975efa207b252048937221dd8aa5--christmas-window-decorations-winter-decorations

Photo Credits: Pinterest / www.designmag.it

Decorazioni sul davanzale

Infine, se i vostri infissi sono provvisti di davanzale, sarà facilissimo decorare la finestra con elementi natalizi di grande impatto. Potete posizionare delle candele profumale, delle casette luminose, sagome di albero di Natale in legno ma anche lanterne con una candela o una lucina dentro.

Potete anche posizionare sul davanzale un rametto o un alberello decorato con palline, fiocchi e nastri. Molto suggestivi saranno anche dei tronchi collocati sul davanzale con delle candeline sopra oppure decorati con fili di luci.

decorare finestre per natale

Photo credits: Pinterest / www.rustjewellery.com

Photo Credits: www.christmasmarry.com

Photo Credits: www.christmasmarry.com

decorare finestre per natale

Photo credits: www.grazia.com

E voi? Avete già decorato i vostri infissi per le festività natalizie?

Avete già decorato le vostre finestre con addobbi originali e suggestivi? Se sì, raccontatecelo nei commenti! Altrimenti provate a seguire alcune delle nostre idee!

E buoni preparativi di Natale a tutti!

5 idee per usare il Greenery a casa tua!

ottobre 31, 2017 Finestre e porte finestre 0
5 idee per usare il Greenery a casa tua!

usare il greenery a casaAnche quest’anno il Pantone Color Institute, autorità mondiale di riferimento per il settore dei colori, ha eletto il colore dell’anno: Greenery. Una tonalità di verde molto chiara, pastello, primaverile. Come si legge sul sito stesso di Pantone “tonalità rivitalizzante e autentica ventata di freschezza, Greenery è il simbolo di nuovi impulsi”.

Si tratta di un colore allegro, vivace, adatto a qualunque ambiente della casa, dalla zona living a quella notte. Utilizzato molto dai fashion designer nelle ultime fashion week, è divenuto subito sinonimo di energia, vitalità, freschezza, natura e, soprattutto, speranza.

In questo articolo vogliamo darvi qualche suggerimento su come usare il Greenery a casa con 5 idee divertenti e accattivanti!

  1. usare il greenery a casaTinta pareti o carta da parati

Se amate osare, non potrà non attrarvi l’idea di una parete greenery nel vostro living o nella vostra cucina. Darà una luminosità e una vivacità uniche agli ambienti e si intonerà perfettamente con arredi vintage ma anche moderni.

Se, invece, preferite la carta da parati, quest’anno avrete solo l’imbarazzo della scelta! Le fantasie tra cui scegliere sono praticamente infinite, molto di moda quelle che richiamano la natura con decorazioni boschive o floreali. Provate a dare un’occhiata in giro!

  1. Piante e fiori

Nulla di più semplice! Ravvivare uno spazio con il Greenery viene praticamente naturale quando parliamo di piante e fiori. Se ne trovano moltissimi in questa tonalità. Basterà prestare attenzione al colore del vaso e il gioco è fatto!

  1. Porte e finestre

Il Greenery è un colore semplice da abbinare perché di una tonalità verde pastello molto chiara, arricchita da un tocco di giallo.

Sarà facile abbinare porte e finestre Grennery con pareti e mobili, ad esempio, di colore bianco, giallino, crema, azzurro, rosa, grigio chiaro, blu ma anche marrone e borgogna.

  1. Biancheria e tessuti

Anche qui, se amate il Greenery ma non siete sicuri di volerlo avere in maniera preponderante in casa e, soprattutto, per tempi molto lunghi (come può accadere nel caso delle pareti o degli infissi), potete optare facilmente per la biancheria di bagno e camera da letto: asciugamani, lenzuola, copriletti.

Incantevole sarà anche l’effetto dato da un copridivano Greenery o da qualche cuscino posizionato qua e là.

usare il greenery a casa

  1. Complementi d’arredo

Infine, con i complementi d’arredo ci sarà davvero da sbizzarrirvi! Un vaso di fiori, un piccolo mobile, una lampada, delle sedie intorno ad un tavolo di un diverso colore ma anche, più semplicemente, un servizio di tazze da tè, un portafoto o un quadro sulla parete.

Se la vostra intenzione non è quella di ristrutturare o acquistare casa, un piccolo dettaglio Greenery è quello che fa per voi. Renderà la vostra abitazione fresca, alla moda e allegra.

E voi? Avete già pensato a come usare il Greenery a casa vostra?

Trattandosi di una tonalità di verde molto leggera, come abbiamo detto, il Greenery è facilmente abbinabile a moltissimi altri colori e in tanti modi diversi.

E voi? Come pensate di utilizzare il colore dell’anno nella vostra casa?

Abbinare porte e finestre ai pavimenti: i consigli per non sbagliare

ottobre 27, 2017 Finestre e porte finestre 0
Abbinare porte e finestre ai pavimenti: i consigli per non sbagliare

Abbinare porte e finestre ai pavimenti non è una cosa facile. È importante scegliere uno stile ben preciso per non creare confusione e dare omogeneità agli interni. In questo articolo vi daremo alcuni consigli utili che vi aiuteranno ad abbinare le porte e le finestre ai pavimenti.

Scegliere i colori e lo stile giusti

Per abbinare in modo giusto il pavimento, le finestre e le porte, è importante scegliere i colori giusti e quindi, se ad esempio avete dei pavimenti chiari, il consiglio è di scegliere delle porte tendenti al bianco, al beige, al grigio oppure in legno naturale.

Ma non basta abbinare solo il colore, infatti anche lo stile vuole la sua parte: se avete un pavimento di tipo classico, come il marmo o il cotto, non potrete scegliere porte e finestre ultramoderne altrimenti andrebbero a cozzare con lo stile del vostro pavimento.

abbinare porte e finestre a pavimentiPorte e finestre da abbinare a pavimenti scuri

Se avete deciso di installare un pavimento molto scuro, avete due opportunità nella scelta delle porte e delle finestre:

  1. installare porte o finestre, in netto contrasto, ovvero di un colore molto chiaro, per cercare di creare uno stacco tra il pavimento e gli elementi d’arredo;
  2. installare porte o finestre in legno scuro che si abbinino al pavimento, rispettandone la tonalità.

Per quanto riguarda invece lo stile l’ideale è scegliere delle porte semplici o al più si potrebbe optare per qualcosa di laccato o di lucido, purché si tratti di colori chiari.

Quindi le porte e le finestre, con un pavimento a tinte scure, devono essere molto semplici così che l’insieme non risulti pesante alla vista.

Porte e finestre da abbinare a pavimenti grigi

Come abbiamo già detto, non è facile creare il giusto abbinamento tra porte e pavimenti per fare in modo che lo stile sia sempre impeccabile.

Il nostro consiglio, quando si ha un pavimento in grigio, è quello di cercare di tener lontano l’effetto disordinato e quindi, di conseguenza, optare per una porta che sia in rovere grigio, oppure sbiancato, in grado di donare un tono di luminosità ed eleganza all’abitazione.

Porte e finestre da abbinare a pavimenti chiari

Con i pavimenti chiari, al contrario, è possibile abbinare ogni tipo di porta.

In questo caso, quindi, molto dipende dal gusto personale di ciascuno di noi, c’è chi preferisce porte più scure in netto contrasto con la pavimentazione, oppure più chiare se non in vetro o in legno.

Libero sfogo alla propria creatività dunque, ma sempre stando attenti a non creare qualcosa di troppo contraddittorio da parte a parte!

Porte e finestre da abbinare a pavimenti in cotto

Infine, un pavimento particolare e difficile da abbinare, potrebbe essere quello in terracotta: quali porte e finestre scegliere in questo caso?

Con il cotto si consiglia di fare molta attenzione allo stile da selezionare, perché altrimenti, l’abbinamento potrebbe risultare goffo o addirittura, contraddittorio.

Il nostro consiglio è quello di abbinare, a questa tipologia di pavimento, delle porte e delle finestre in vetro semplice, magari in legno, sia scuro che chiaro, così da dare uno stile particolare alla propria abitazione, senza rischiare di appesantire il tutto magari con gli abbinamenti che non siano consoni.

Scopri le porte e le finestre più adatte a te da Spazio 4 Serramenti

Da Spazio 4 Serramenti troverete una vasta gamma di porte e finestre per la vostra casa, perfette per qualunque ambiente.

Venite a trovarci nel nostro showroom per ulteriori info e preventivi, oppure chiamate allo 075 5270362. Vi aspettiamo!

UA-81919232-2